COMUNE di VAL LIONA
Provincia di Vicenza

Seguici su

Associazione

Associazione Gruppo Comunale A.I.D.O. Val Liona

Descrizione
Associazione apartitica, aconfessionale, interetica, senza scopo di lucro, fondata sul lavoro volontario. Opera nel settore socio-sanitario ed ha esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale. Costituzione Gruppo Comunale AIDO: anno 1984 Nella serata del 04 settembre 1984 si è costituito a Grancona il Gruppo A.I.D.O.. L’iniziativa è stata promossa dal Gruppo Alpini locale che l’hanno annunciata durante la loro tradizionale cena sociale alla quale era presente il Vice Presidente Sezionale Comm. Giovanni Dalle Molle che ha illustrato le finalità dell’Associazione e l’importanza dell’Aido. Anche i due Parroci di Grancona Don Franco Corrà e Don Giorgio Dal Molin hanno sensibilizzato la popolazione sull’aspetto altamente umano della donazione. Alla serata di costituzione del Gruppo erano presenti il Presidente Provinciale dell’Aido Cav. Uff. Mario Battistella ed il dott. Pedrotti Medico Oculista dell’Ospedale di Vicenza il quale ha illustrato come avviene la donazione della cornea e dei reni. I circa 60 iscritti hanno eletto il Consiglio Direttivo che risultava essere: Presidente Mirco Bisognin Vice Presidente Gianfranco Ularetti Segretaria Marina Girotto Tesoriere Ida Giacomuzzo Consiglieri Silvana Bellin Arturo Crestani Angelo Marconato Roberto Marconato Graziello Rossi Aldo Zaltron Giuseppe Stenco Successivamente i C.D. Aido e Alpini hanno programmato la cerimonia ufficiale di inaugurazione del Gruppo AIDO avvenuta domenica 28 ottobre 1984 presso la Chiesa Parrocchiale di Grancona. Alla cerimonia erano presenti il Presidente Prov.le AIDO Mario Battistella e il Vice Sindaco di Grancona Romeo Lampugnani. La madrina del labaro è stata la sig.ra Silvana Barbato. Nella serata di giovedì 18 ottobre 2018, in occasione dell’assemblea dei soci, convocata presso la sede del Gruppo Alpini di Grancona è stata formalizzata la “fusione” dei Gruppi Aido di Grancona e di San Germano dei Berici. Con la fusione gli iscritti sono più di 200. Sono stati i Consigli Direttivi dei due Gruppi riunitisi in data 10 aprile 2018, con la presenza della Presidente Provinciale AIDO Paola Beggio accompagnata dal coordinatore di Zona del Basso Vicentino Walter Ziggiotti, a spiegare le motivazioni di questa scelta. I due Gruppi sono nati più di 30 anni fa su “invito” del compianto presidente provinciale Mario Battistella; i primi tempi sono stati davvero ricchi di soddisfazioni e molte persone hanno collaborato alle diverse attività. Durante l’assemblea del 18 ottobre è stata decisa la nuova apertura del Gruppo Comunale Aido VAL LIONA ed è stato votato il nuovo Consiglio Direttivo che rimarrà in carica nel quadriennio 2018/2021. Il Consiglio Direttivo è così composto: Presidente Andrea Battaglia Consigliere Angelo Marconato Vice Presidente Sonia Marana Consigliere Pietro Marconato Vice Presidente Beatrice Zorzetto Consigliere Morena Peotta Tesoriere Paola Brunello Consigliere Roberto Sandonà Segretario Mirco Bisognin Consigliere Frediano Schiavoi Consigliere Massimo Spoladore Lo scopo della presenza dell’Aido sul territorio è proprio quello di diffondere la cultura del dono dei propri organi dopo la morte, in grado di ridare la vita a persone che soffrono in attesa di un trapianto. La speranza dell’Aido è quella di aumentare il numero di soci anche grazie al progetto “Una scelta in comune”: in occasione del rinnovo della carta d'identità presso l'ufficio anagrafe del comune i cittadini potranno esprimere in quella sede il consenso alla donazione degli organi dopo morte, diventando a tutti gli effetti donatori (e automaticamente iscritti AIDO).
Indirizzo

torna all'inizio del contenuto