AVVISO ESPLORATIVO - INDAGINE DI MERCATO

Pubblicata il 18/11/2019
Dal 18/11/2019 al 03/12/2019

AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER PROCEDURA NEGOZIATA TRAMITE RDO SUL ME.PA. PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO PER LE SCUOLE, DELL’INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO DEL COMUNE DI VAL LIONA ANNI – PERIODO GENNAIO 2020/GIUGNO 2020 – SETTEMBRE 2020/GIUGNO 2021.
SI RENDE NOTO
 
che il Comune di Val Liona intende procedere con una manifestazione di interesse avente ad oggetto l'appalto per il «Servizio di trasporto scolastico per le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado presenti nel territorio comunale anni per il periodo gennaio 2020/giugno 2020 – settembre 2020/giugno 2021» al fine di individuare gli operatori economici da invitare alla successiva procedura negoziata di cui all’art. 36, comma 2, lett. b) del D.Lgs. 50/2016, così come modificato dal D.L. n. 32 del 18 aprile 2019, a mezzo richiesta di Offerta (RdO) sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA) col criterio dell’offerta economicamente vantaggiosa, ai sensi dell’art.  95, comma 2, del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.
II presente avviso, approvato con determinazione n. 117 del 12/11/2019 a firma del Responsabile dell’Area Amministrativo-Tributaria, non costituisce proposta contrattuale, non determina instaurazione di posizioni giuridiche od obblighi, non comporta graduatorie di merito o attribuzione di punteggi e non vincola in alcun modo la Stazione Appaltante, che sarà libera di sospendere, modificare o annullare in qualsiasi momento il procedimento, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.
La disciplina inerente detta indagine di mercato è dettata dal D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., nonché dalle Linee Guida emanate dall’ Autorità Nazionale Anticorruzione, con particolare riferimento alle n. 4 recanti «Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici», approvate con la Delibera n. 1097 del 26/10/2016 e aggiornate al D.Lgs. 56/2017 con relativa Deliberazione del Consiglio dell’Autorità n. 206 dell’1/3/2018.
Alla luce di quanto sopra si indicano, di seguito, le informazioni utili per la manifestazione di interesse che costituiscono elementi a base della successiva documentazione di gara.
DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL’AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE
Comune di Val Liona
Indirizzo Piazza Marconi n. 1 – 36044 Val Liona (VI)
Telefono 0444-889522 – int. 6 – int. 1 Fax 0444-868159
Posta elettronica (e-mail) protocollo@comune.valliona.vi.it
Pec comune.valliona.vi@pecveneto.it
Indirizzi internet: https://www.comune.valliona.vi.it
Responsabile Unico del procedimento dr.ssa Laura PISTORE
DETTAGLIO DELLA PROCEDURA
1) OGGETTO DELL’APPALTO E MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO
L’appalto ha per oggetto l’affidamento e l’espletamento del servizio di trasporto scolastico, compresa la sorveglianza all’interno degli scuolabus, per gli alunni delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado del Comune di Val Liona, per il periodo gennaio 2020/giugno 2020 – settembre 2020/giugno 2021, secondo il calendario scolastico regionale.
Nell’appalto sono, altresì, comprese n° 10 (dieci) gite scolastiche ed attività scolastica in generale per le scuole primaria e secondaria di I^ grado del territorio della Stazione Appaltante, da effettuarsi nel raggio massimo di 20 km.
Il servizio deve essere garantito secondo le seguenti modalità:
raccolta e trasporto degli alunni dai punti dalle fermate individuate mediante palina «scuolabus» dislocate su tutto il territorio di Val Liona alle sedi scolastiche e viceversa in orari antimeridiani e pomeridiani, secondo il calendario scolastico. Le sedi scolastiche coinvolte sono ubicate nel territorio comunale di Val Liona e fanno capo all’Istituto Comprensivo Statale «Val Liona» di Sossano.
il servizio deve essere garantito con autobus di proprietà della ditta provvisti di cui almeno uno dotato di pedana per accesso disabili.
l’appaltatore è tenuto, senza aver diritto a nessun compenso aggiuntivo rispetto a quello contrattuale, ad accettare qualsiasi variazione al calendario scolastico che dovesse rendersi necessaria ad insindacabile giudizio della stazione appaltante.Per l’effettuazione dei servizi è richiesto l’utilizzo di mezzi rispondenti alle caratteristiche tecniche previste dal D.M. 18/04/1977 «Caratteristiche costruttive dell’autobus» e successive modifiche ed integrazioni e dal D.M. Trasporti e Navigazione 31/01/1997 recante «Nuove disposizioni in materia di trasporto scolastico» e successive modifiche ed integrazioni ed in generale da tutta la normativa in materia di trasporto.
Con l’assunzione del presente appalto la ditta si impegna a garantire i servizi di trasporto scolastico di alunni e quelli di trasporto diversi occasionali, eventualmente richiesti, con la massima diligenza. Il servizio non potrà essere subappaltato, il contratto non potrà essere ceduto a terzi a pena di nullità.
Nell’appalto sono compresi i servizi di trasporto diversi che l’Amministrazione Comunale potrà richiedere quali: gite, viaggi, servizio navetta, rientri scolastici ecc., quantificati in circa 1.500 Km per tutta la durata dell’appalto.
2) DURATA DELL’APPALTO
L'appalto ha durata per il periodo gennaio 2020/giugno 2020 – settembre 2020/giugno 2021, con decorrenza dall’inizio del 2020 (indicativamente primi di gennaio dopo il rientro dalle vacanze di natale) e fino al termine dell'annualità scolastica (mese di giugno). Avrà decorrenza stabilita, in ogni caso, da apposita comunicazione da parte dell'Area Amministrativo-Tributaria.
È prevista una proroga tecnica, salvo la possibilità di interrompere l’appalto, nel rispetto di quanto disciplinato dall’art. 109, commi 1 e 3, rubricato «Recesso» del Codice dei contratti, qualora l’Amministrazione, nel periodo considerato, dovesse adottare un nuovo sistema di gestione del servizio di trasporto scolastico, o ravvedesse l’opportunità della soppressione del servizio, o ne venisse sospeso l’esercizio per cause di forza maggiore.
Nelle more dell’espletamento della gara e dell’aggiudicazione del servizio, l’Amministrazione ha facoltà di prorogare l’appalto alla ditta cui è affidato ad oggi il servizio e, pertanto, posticipare l’inizio della decorrenza dell’affidamento di cui al presente atto per il periodo strettamente necessario. Tanto si precisa poiché trattasi di servizi di particolare tutela che non possono essere interrotti (art. 32, commi 8 e 13, del D.Lgs. 50/2016).
La stazione appaltante si riserva la facoltà di recedere anticipatamente dal contratto per sopravvenuta disponibilità di convenzioni da parte del soggetto aggregatore di cui al D.P.C.M. 11 luglio 2018.
3) IMPORTO DEL SERVIZIO
L'importo complessivo è pari ad euro 178.000,00, oltre Iva al 10%, per un importo totale di euro 195.800,00 per tutta la durata dell’affidamento. Non si è ritenuto dover procedere al calcolo delle spese per la sicurezza, imputabili ad interferenze e alla redazione del DUVRI, in quanto trattasi di appalto di servizio la cui esecuzione non è prevista all’interno della Stazione Appaltante o all’interno di sedi altri lavori, forniture e servizi appaltati. Pertanto, gli oneri della sicurezza da interferenze sono pari a zero. Tuttavia, essi potranno essere rivisti qualora specifiche circostanze, attualmente non prevedibili, dovessero evidenziarne l'esigenza. In linea generale, il numero dei Km da percorrere per l’intero durata dell’appalto è pari a 56.300 oltre a Km 1.500 per i servizi aggiuntivi; tuttavia, si tratta di un numero puramente indicativo e non vincolante, atteso che potrà subire variazioni in eccesso o difetto in vigenza di contratto, per effetto del quantità delle iscrizioni o per qualsiasi motivazione connessa anche ad eventuale diversa organizzazione del servizio. Per quanto concerne le linee di percorrenza e la lunghezza, l’Amministrazione potrà richiedere all’aggiudicatario variazioni in eccesso o in difetto senza aggravio di costi a carico della stessa amministrazione.
4) PROCEDURA DI GARA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE
Procedura negoziata ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b), D.Lgs 50/2016 e s.m.i., mediante Richiesta di Offerta (RdO) su piattaforma telematica sul Mercato Elettronico in MePA.
Il servizio sarà aggiudicato secondo il criterio dell’offerta economicamente vantaggiosa, ai sensi dell’art. 95, comma 2, del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., previa consultazione di operatori economici individuati a seguito della presente indagine di mercato/manifestazione d’interesse ed eventuale sorteggio (oltre i 5 invitati) ai sensi dell’articolo 36, comma 7, del D.Lgs. 50/2016 e Linee Guida n. 4 Anac.
Si procederà all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida, sempreché sia ritenuta congrua e conveniente.
La stazione appaltante si riserva la facoltà di non procedere all’aggiudicazione qualora nessuna offerta risultasse idonea o conveniente in relazione all’oggetto dell’appalto.
5) REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Sono ammessi a partecipare alla presente procedura i soggetti di cui all’articolo 45, commi 1 e 2 del D.Lgs. 50/2016, iscritti nella categoria «Servizi di Trasporto e Noleggio»» - CPV 60112000-6 (Servizi di trasporto pubblico terrestre) del portale acquistinrete della Pubblica Amministrazione (www.acquistinretepa.it) ME.PA., in possesso dei seguenti requisiti:
a- Requisiti di ordine generale:
assenza di cause ostative di cui all’articolo 80 del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.;
assenza di cause ostative di cui al comma 16 ter dell’art. 53 del D.L. 165/2001, introdotto ex art. 1, comma 42, del Testo di Legge sull’ Anticorruzione;
assenza di ulteriori cause ostative, ai sensi della normativa vigente, alla contrattazione con le Pubbliche Amministrazioni.
b- Requisiti di idoneità/qualificazione professionale:
iscrizione nel Registro della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura della provincia in cui l’impresa ha sede per attività coincidenti con quelle oggetto del presente appalto;
possesso di concessione, autorizzazione e licenza di noleggio con conducente;
iscrizione al registro elettronico nazionale delle imprese di trasporto di persone su strada, ai sensi del Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 25/11/2011 (o titolo equipollente);
possesso dell’attestato di idoneità professionale per i trasporti di persone previsto dal D.Lgs. 395/2000 e successivo decreto del MIT n. 161/2005 (o titolo equipollente).
c- Requisiti di capacità tecnico-professionale:
di aver svolto nel triennio antecedente la pubblicazione del presente avviso almeno un servizio analogo per tipologia, oggetto ed importo a quello del presente appalto;
possesso e/o disponibilità di mezzi e attrezzature idonee allo svolgimento del servizio oggetto d’appalto, in numero e capienza necessari al carico e al numero degli alunni, conformi alle disposizioni di cui al D.M. 18/04/1977 e successive modifiche e integrazioni, e al D.M. 31.01.1997, nonchè in regola con le norme concernenti la circolazione degli autoveicoli e provvisti di adeguata copertura assicurativa a norma delle vigenti disposizioni di legge sulla responsabilità civile verso terzi;
possesso e/o disponibilità di ulteriori mezzi di riserva idonei allo svolgimento del servizio oggetto d’appalto da utilizzare in sostituzione di quelli in uso, nei casi di guasti meccanici/incidenti.
d- Capacità economica e finanziaria:
 avere un fatturato minimo, nel triennio antecedente la pubblicazione del presente avviso (2016-2017-2018), nel settore di attività oggetto dell'appalto pari almeno al valore stimato del presente appalto, al netto dell’IVA.
6) MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE
Le manifestazioni di interesse a partecipare alla procedura in oggetto da parte degli operatori economici interessati e in possesso dei requisiti indicati all’art. 5) dovranno inviare apposita istanza, redatta in carta semplice, utilizzando esclusivamente il modulo in allegato, entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 03/12/2019, a pena di esclusione, o con consegna a mano all'Ufficio Protocollo del Comune di Val Liona – Municipio di San Germano dei Berici – Piazza del Municipio, 1 – 36044 Val Liona, o a mezzo pec, all’indirizzo comune.valliona.vi@pecveneto.it.
In caso di presentazione in formato cartaceo, l’istanza, contenuta in plico controfirmato e sigillato sui lembi di chiusura, dovrà recare all’esterno la denominazione dell’impresa, il relativo indirizzo con la dicitura «MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO PER LE SCUOLE, DELL’INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO DEL COMUNE DI VAL LIONA ANNI SCOLASTICI 2019/2020 - 2020/2021»
In ogni caso non saranno presi in considerazione i plichi pervenuti oltre il suddetto termine perentorio di scadenza.
L’invio della candidatura e il recapito del plico rimane a totale rischio del mittente e, per l’effetto, è esclusa ogni responsabilità dell’Amministrazione ove, per disguidi postali o di altra natura o per qualsiasi altro motivo, anche di forza maggiore, l’istanza non pervenga all’indirizzo di destinazione entro il termine di scadenza previsto. Detto termine è perentorio e faranno fede la data e l’orario di arrivo al Protocollo Generale.
A pena di nullità, la dichiarazione di manifestazione di interesse dovrà essere sottoscritta dal legale rappresentante dell’impresa interessata o comunque da soggetto munito di idonei poteri, corredata da copia fotostatica di un documento di idoneità del sottoscrittore, in corso di validità.
Detta manifestazione di interesse dovrà essere redatta secondo il formato di cui all’allegato sub. B).
Non sono ammesse candidature aggiuntive o sostitutive pervenute oltre la scadenza del termine di ricezione indicato nel presente avviso. Si precisa che, ai fini dell’affidamento del servizio il possesso dei requisiti di cui all’art. 5) dovrà essere dichiarato dall’interessato ed accertato dal Comune in occasione della procedura negoziata dell’affidamento.
7) PRECISAZIONI SU PROCEDURA E NUMERO DI OPERATORI ECONOMICI
Il predetto «avviso» è da considerarsi come mero procedimento pre-selettivo non vincolante per l’Amministrazione Comunale, finalizzato alla raccolta di manifestazione d’interesse da parte degli Operatori Economici interessati. Trattandosi di preliminare indagine di mercato, propedeutica all’espletamento di procedura negoziata, l’Amministrazione individuerà i soggetti da invitare in possesso dei requisiti richiesti, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento e proporzionalità, ai sensi del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.
La stazione appaltante effettuerà, dopo la scadenza del termine di presentazione delle candidature, l’esame delle manifestazioni di interesse pervenute e formerà elenco secondo l’ordine di acquisizione attestato dall’Ufficio Protocollo.
Nel caso di presentazione di un numero di manifestazioni di interesse inferiori a 5, la Stazione Appaltante si riserva la facoltà di procedere alle ulteriori fasi della procedura di affidamento individuando direttamente i concorrenti da invitare.
Nel caso di presentazione di un numero di manifestazioni di interesse superiori a 5, la Stazione Appaltante limiterà il numero dei candidati a tale numero da invitare sulla base del sorteggio pubblico da eseguirsi il giorno 04/12/2019 alle ore 12:00 presso la sede del Comune di Val Liona, sala consiliare, Piazza del Municipio n. 1 – 36044 Val Liona, ne sarà data comunicazione, a tutti gli Operatori Economici che avranno manifestato interesse.
8) TRATTAMENTO DATI PERSONALI
I dati raccolti saranno trattati, ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 «Codice in materia di protezione dei dati personali» ed dell’art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, esclusivamente nell’ambito del presente procedimento.
9) RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO
Ai sensi dell’art. 31 del D.Lgs.50/2016 e s.m.i. responsabile del procedimento è la dr.ssa Laura PISTORE, Responsabile dell’Area Amministrativo-Tributaria del Comune di Val Liona.
10) ULTERIORI INFORMAZIONI E CHIARIMENTI
L’Amministrazione si riserva di interrompere in qualsiasi momento il procedimento in essere senza che gli operatori possano vantare alcuna pretesa.
Per ulteriori info e delucidazioni in merito alla procedura in argomento, si può contattare l'Ufficio Servizi Scolastici del comune di Val Liona (tel. 0444-88952 – int. 6 – int. 1 – e-mail comune.valliona.vi@pecveneto.it).
Il presente avviso è pubblicato dal 18/11/2019 con scadenza prevista per il 03/12/2019 nelle sezioni «Albo pretorio on-line», «Amministrazione trasparente – Bandi di gara e contratti», ai sensi del D.Lgs. n.33/2013 e nella Sezione Bandi di Gara.
il R.U.P.
(dr.ssa Laura PISTORE)

Allegati

Nome Dimensione
Allegato 50-117 MANIFESTAZIONE INTERESSE TRASPORTO SCOLASTICO-ALLEGATO SUB B.pdf 300.62 KB
Allegato 50-117 MANIFESTAZIONE INTERESSE TRASPORTO SCOLASTICO-ALLEGATO SUB B.doc 81 KB

Facebook Google+ Twitter
torna all'inizio del contenuto