Regione Veneto

COMUNE di VAL LIONA
Provincia di Vicenza

Seguici su

Progetto Censimento e Controllo dei Manufatti contenenti Amianto

Pubblicata il 31/12/2021

L'assessore all'ambiente ricorda in relazione alla presenza di manufatti contenenti amianto, che, nel rispetto delle disposizioni normative in vigore, spetta ai proprietari dei fabbricati e/o dei responsabili delle attività che si svolgono al loro interno, il controllo sullo stato di conservazione dei materiali contenenti amianto presenti negli edifici.
Al fine di affrontare questa delicata problematica l'Amministrazione Comunale ha completato la mappatura ed il censimento delle tettoie e di altri manufatti presenti sul territorio costituiti da materiale contenente amianto.
L'attività affidata alla Spin-off dell'Università di Chieti Res Gea, specialista nel telerilevamento di tale materiale, ha consentito di individuare sul territorio comunale di Val Liona 62.205 metri quadrati di materiale contenente amianto, frazionati per circa il 70,6% in proprietà la cui presenza di manufatti contenente amianto è inferiore ai 100 metri quadrati.
L'intento del Comune, concretizzato con il lavoro svolto, è quello di ricordare ai cittadini proprietari di manufatti in cemento amianto i loro obblighi e le conseguenze per la salute e l'ambiente che il mancato rispetto potrebbe causare.
Inviatiamo tutti i cittadini interessati ad appprofondire la propria posizione a contattare l'ufficio tecnico a partire dal 10 gennaio 2022.
Per agevolare qualsiasi richiesta e chiarimento in merito l'amministrazione ricorda ai cittadini che è attivo lo Sportello Amianto Nazionale (raggiungibile scrivendo a info@sportelloamianto.org o chiamando il numero nazionale 06 81153789), così che ogni cittadino possa ricevere assistenza a360 gradi su ogni tema legato alla gestione del rischio amianto e sui temi e sulle azioni che si intendono mettere in campo.
Assessorato all'ambiente

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto